×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 2246

Dottoressa in Filosofia presso l'Università la Sapienza di Roma dopo una maturità scientifica, una classe di «hypokhâgne» e un primo percorso universitario in Francia. Si laurea con lode discutendo la tesi magistrale in filosofia politica dal titolo «Eterologia ed involuzioni creatrici. Uno nuovo sguardo sulle Figure femminili di Georges Bataille» sotto la supervisione del Prof. Mariano Croce. Proponendo un percorso in tre dimensioni attraverso la problematica batailliana della «Figura Umana» avanza l'ipotesi secondo cui alcuni snodi teorici del pensiero di Gilles Deleuze e in particolare il concetto di «involuzione creatrice» possano arricchire un'analisi dell'eterologia batailliana così come è stata attuata in Francia all'inizio degli anni '30. Dopo esser stata influenzata, nel suo primo approccio agli studi filosofici, dalle fenomenologie dell'esistenza, le sue ricerche si indirizzano più recentemente verso il post-strutturalismo e il pensiero della trasgressione nel Novecento francese. Collabora con la rivista «Cahiers Bataille» di Parigi. Si occupa attualmente di una trattazione sulla dialettica sintomale dell'immagine e sul sacrificio attraverso il pensiero di Bataille e il cinema del regista sovietico Sergeï Eisenstein.

Partecipazioni: 

Figure e forme del pensiero

(maggio-novembre 2021)

Cerca

Borsisti per anno