I borsisti
Lucilla Moliterno

Lucilla Moliterno

Lucilla G. Moliterno, dottore di ricerca in Studi politici e sociologia presso l'Università degli studi di Torino, ha discusso una dissertazione dottorale su Platone dal titolo: Alle origini della demagogia. La costruzione di una categoria politica. Oltre a essere borsista di ricerca presso l’Istituto italiano per gli studi filosofici, attualmente è Cultore della materia presso il dipartimento Culture, politiche e società dell’Università degli studi di Torino, membro del direttivo della rivista scientifica Teoria politica e della Scuola per la buona politica di Torino. I suoi principali interessi di ricerca sono le degenerazioni democratiche, i regimi della forza (tirannide), i regimi della frode (demagogia) e i contro-poteri (satira politica).

Pubblicazioni:

  • Pleonocracia. ¿Una forma de gobierno demagógica? Edizioni IIJ-UNAM, Città del Messico (contributo in volume in lingua spagnola, in corso di stampa)
  • La figura del demos: un'invenzione dei demagoghi? In De Luise, F. (a cura di), Cittadinanza, chi è incluso e chi no tra gli antichi e i moderni, Trento, Dipartimento di Lettere e filosofia dell’Università degli studi, 2018, pag. 71 – 92 (contributo in volume) ISBN 978-88-8443-798-3 .
  • Quale demagogia? Riflessioni a partire da Platone, in «Teoria politica», anno VI, 2016, Madrid, Marcial Pons, 2016, pag. 361–381 (articolo scientifico) ISSN 0394-1248.
  • Un conversare vivace e scherzoso. Maria Michela Sassi, «Indagine su Socrate. Persona filosofo cittadino», in «L’indice dei libri del mese», dicembre 2015, pagina 32 (nota di discussione) ISSN 0393-3903.
  • Del buon uso della satira. Luciano Canfora, «La crisi dell’utopia», in «L’indice dei libri del mese», dicembre 2014, pagina 32 (nota di discussione) ISSN 0393-3903.
  • Quanto è felice la decrescita? (Latouche e gli altri), in «Historia Magistra», anno V, n. 10, Milano, Franco Angeli editore, 2012, pag. 9 – 14 (articolo scientifico) ISSN 2036-4040.

Cerca


cpr near me