Seminari dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Tutte le iniziative, ove non altrimenti specificato, si svolgono nella sede dell'Istituto e sono aperte al pubblico.

13-15 settembre 2023 | ore 16

Seminario

Guido Mazzoni (Università di Siena)

Letteratura: tre definizioni


La domanda “che cos’è la letteratura?” sembra diventata anacronistica. Troppe cose sono cambiate da quando Sartre, Wellek-Warren, Hamburger o Orlando pubblicavano Qu'est-ce que la littérature? (1948), Theory of Literature (1949), Die Logik der Dichtung (1957,1968) o Per una teoria freudiana della letteratura (1973): il numero delle ricerche e dei ricercatori è aumentato enormemente, il campo si è frammentato al proprio interno, soggetti sociali un tempo esclusi dal discorso teorico hanno rivendicato il diritto a punti di vista alternativi; e soprattutto si è diffusa una forma di scetticismo atmosferico che ha reso implausibili o sospette le teorie generali.

Questo ciclo di lezioni cerca di riproporre la domanda sulla definizione della letteratura tenendo conto di ciò che è cambiato negli ultimi decenni e provando a articolare tre risposte. La prima è analitica: si cercherà di riflettere su cosa si intende, oggi, con la parola “letteratura”, sugli usi del termine, sulla sua semantica storica. La seconda è genealogica. Una delle tradizioni su cui la cultura occidentale si fonda, quella greca, ha conservato la traccia del momento in cui la cosa che oggi chiamiamo letteratura è stata definita, cioè ha trovato un confine. Si cercherà di interrogare di nuovo quel momento per cercare di capire se possa fornire ancora una traccia utile per la riflessione presente. La terza è filosofico-antropologica e cerca di situare la letteratura nel sistema dei saperi umani.