Filosofie del romanzo

Filosofie del romanzo

Filosofie del romanzo è un ciclo di seminari. La forma è quella della jam session: un tema centrale, un ‘solista’, uno o più ‘rispondenti’. Il genitivo del romanzo va inteso sia in senso soggettivo sia in senso oggettivo. S’intende dunque proporre una riflessione collettiva sulla potenza di pensiero che è propria di alcuni romanzi, sul loro essere intrinsecamente filosofia in forma di finzione (o, in altri tempi e termini, di mythos). In secondo luogo e in subordine, ci si propone di ripercorrere, ovviamente per campionature, lo sguardo della filosofia sul romanzo. In sintesi: il romanzo come soggetto e come oggetto di filosofia. Unica restrizione temporale: il
Novecento e gli anni zero. Il progetto presuppone l’esperienza – un unicum nel panorama non solo italiano – dell’Opificio di letteratura reale istituito nel Dipartimento di Lettere dell’Università di Napoli Federico II.

Destinatari: studenti delle classi terminali dei Licei, universitari, dottorandi, ricercatori, docenti, lettori.

Date

05 Marzo 2018

Tags

Filosofie del romanzo