https://www.viagrageneriquefr24.com/ou-acheter-du-viagra-en-pharmacie/
Marco Raio

Marco Raio

Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze filosofiche all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, discutendo una tesi in Antropologia Filosofica dal titolo Scrivere il corpo. Per un’antropologia filosofica di Roland Barthes. I suoi interessi di ricerca si estendono dalla filosofia contemporanea agli ambiti della psicoanalisi, della semiotica, della letteratura e della critica letteraria. Ha pubblicato Le risonanze del corpo. Barthes e le figure dell’immaginario, «Logos», 12, 2017, La vertigine dell’immaginario. Sartre e la contro-spontaneità della coscienza nel vissuto allucinatorio, «Le figure dell’immaginario», V, 2017, e Il fading dell’oggetto. Presenza e assenza in Roland Barthes, «Laboratorio dell’ISPF», XIV, 2017. Lavora come correttore di bozze freelance, e collabora presso la Casa Editrice Bibliopolis – Edizioni di filosofia e scienze.

Partecipazioni:

Dall'arte alla filosofia

(febbraio-novembre 2021)