Multiverso | letture

 

 

Progetto: Fiorinda Li Vigni

Coordinamento: Francesco Campana

Redazione: Alessia Araneo, Francesco Campana, Olimpia Malatesta, Lorenzo Pompeo

Social: Andrian Ivanes

Marchesini - Le radici del desiderio. Alla ricerca delle motivazioni umane

Intervista di Alessia Araneo a Roberto Marchesini, a proposito del volume Le radici del desiderio. Alla ricerca delle motivazioni umane

 

 

Il libro:
Roberto Marchesini, Le radici del desiderio. Alla ricerca delle motivazioni umane
Apeiron, Bologna, 2021
Brossura, 584 p.
ISBN 978-888-76901-49


Roberto Marchesini 
è filosofo, etologo e zooantropologo. Dirige la Scuola di Interazione Uomo-Animale (SIUA), il Centro Studi Filosofia Postumanista e la rivista Animal Studies. Insieme a Sabrina Golfetto, ha fondato la casa editrice Apeiron, allo scopo di alimentare il dibattito attorno ai temi della bioetica animale e dell'antispecismo.
Autore di numerosissime pubblicazioni, i suoi interessi di studio spaziano dalla zooantropologia − disciplina che indaga la relazione tra esseri umani e animali a partire da una prospettiva non antropocentrica − all’etologia, dalle scienze comportamentali e neuroscienze fino alla filosofia postumanista.
Nel corso delle sue ricerche, Marchesini ha esplorato diversi nodi problematici, superando, tra le altre, le contrapposizioni teoriche tra esseri umani e animali, natura e cultura, mente e corpo, ragione ed emozioni.
Ha dedicato molte delle sue energie intellettuali alla ricerca delle motivazioni e dei desideri alla base dell’agire umano e, più ampiamente, animale.Tra i primi e più convinti sostenitori del Post-Umano, Marchesini ha inoltre introdotto la zooantropologia in Italia. Per UTET ha infatti curato la voce “zooantropologia” nel Grande Dizionario Enciclopedico e per l’Enciclopedia Treccani ha invece curato la voce “Animal Studies”.Tra le sue numerose opere, ricordiamo: Oltre il muro (Muzzio 1996); Il concetto di soglia (Theoria 1996); Post-human. Verso nuovi modelli di esistenza (Bollati Boringhieri 2002); Etologia cognitiva (Apeiron 2018), Essere un corpo (Mucchi 2020). I suoi lavori sono stati tradotti in più lingue. In inglese ha pubblicato: Over the Human (Springer 2017); Beyond Anthropocentrism (Mimesis international 2018); The Virus Paradigma (Cambridge University Press, 2021).

Letto 525 volte

Redazione