Seminari dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Tutte le iniziative, ove non altrimenti specificato, si svolgono nella sede dell'Istituto e sono aperte al pubblico.

Jean Bodin (1529-1596). Stato sovrano e comunità internazionale nell’età delle guerre civili di religione

22-24 marzo 2023 | ore 16

Seminario

Alberto Clerici (Università UniCusano, Roma)

Jean Bodin (1529-1596). Stato sovrano e comunità internazionale nell’età delle guerre civili di religione

 

Mercoledì 22
Jean Bodin, le guerre civili di religione in Europa e il “ diritto internazionale moderno”

Giovedì 23
Sovranità “statale” e comunità “ internazionale” tra guerra e alleanze

Venerdì 24
Tirannide, guerra civile e diritto d’ intervento

Jean Bodin, giurista umanista, protagonista culturale dell’età delle guerre di religione in Francia, è noto soprattutto per il suo contributo fondamentale alla teorizzazione del concetto di ‘sovranità’ all’interno del nuovo assetto geopolitico europeo scaturito dalla Riforma, dalle scoperte geografiche e più in generale dal tramonto dell’ordine giuridico medievale. Eppure, le sue opere giocarono un ruolo centrale anche nella definizione della “comunità internazionale” sorta dalla crisi della Respublica Christiana, per far fronte a nuove e sempre diverse sfide e della conseguente dalla necessità, per i titolari del potere politico all’interno delle singole comunità, di pensare o di ripensare il rapporto con eretici, infedeli, ribelli, selvaggi e potenze rivali. La riflessione di Bodin appare dunque imprescindibile per comprendere le origini del cosiddetto ius publicum europaeum, tanto è vero che le sue opere furono lette e commentate da tutti i protagonisti più conosciuti di questa fase della cultura giuridico-politica europea, da Balthasar Ayala ad Alberico Gentili e Ugo Grozio.