https://www.viagrageneriquefr24.com/ou-acheter-du-viagra-en-pharmacie/
Erminia Di Iulio

Erminia Di Iulio

Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in filosofia nel gennaio 2020 con una tesi sulla dimensione epistemologica del pensiero di Gorgia di Lentini, cui è stata conferita la ‘Medaglia Leonardo da Vinci’ (bando MUR-CRUI). I suoi interessi si concentrano sull’epistemologia antica (soprattutto Parmenide, Gorgia e Platone) e quella contemporanea, temi sui quali ha pubblicato articoli in riviste di rilevanza nazionale e internazionale. Tra le sue pubblicazioni recenti figurano À Rebours: dal Sofista a Parmenide. Platone tra “corrispondenza” e “identità”, in «Rivista di Filosofia Neoscolastica», 1, 2020, 111-125; Identity’s Sustainability. Parmenides on einai and noein, in L. Giovannetti (ed.) The Sustainability of Thought: an itinerary through the history of philosophy, Bibliopolis, 2020, 19-43; What is Gorgias’ ‘not being’? A brief journey through the Treatise, the Apology of Palamedes and the Encomium of Helen, in Giombini, S. e Pulpito M. (eds.) Peri tou (me) ontos, in «Archai» (forthcoming); Parmenides on ‘naming’ and ‘meaning’: a disjunctivist reading of the Poem, in «Philosophy» 1-23. È co-fondatrice e membro del comitato editoriale di ‘Synthesis – Journal for Philosophy’, del comitato editoriale di ‘ΔΗΛΩΜΑ – Collana di lessicologia antica’ (Bibliopolis) e della redazione di ‘Fogli di Filosofia’.
Progetto di ricerca: Quando tutto ebbe inizio. “Informazione”, “testimonianza” e “conoscenza” fra filosofia e retorica nella Grecia classica