Archivio delle attività

Tutte le iniziative, ove non altrimenti specificato, si svolgono nella sede dell'Istituto e sono aperte al pubblico.

Marcello Mustè - Il primo libro del Capitale di Marx

25-27 settembre 2024, ore 16

Seminario

Marcello Mustè (Sapienza-Università di Roma)

Il primo libro del Capitale di Marx

Il primo libro del Capitale – l’unico che Karl Marx pubblicò in vita – può essere considerato, nel suo insieme, come una sintesi potente della nuova scienza (economica, ma anche filosofica, storica e politica) elaborata in circa un decennio di studi. A partire dall’analisi della merce, Marx giustifica la sua concezione del lavoro e dello sfruttamento, costruendo un discorso che ha, nello stesso tempo, un valore analitico, in quanto spiegazione razionale e realistica del processo storico della modernità, e un significato rivoluzionario, come teoria del conflitto e della soggettività politica. La settima e ultima sezione del libro, dedicata al «processo di accumulazione del capitale», apre la questione dell’origine del sistema (l’accumulazione originaria), che nel terzo libro troverà uno svolgimento ulteriore nell’esame dei fattori di crisi e di superamento. Il seminario propone una lettura, in chiave filosofica, di alcuni concetti-chiave dell’opera – la merce, il lavoro, la genesi del capitale –, nel tentativo di enuclearne una visione teorica unitaria, centrata sul principio della filosofia della praxis, e di misurarne la persistente attualità nel mondo contemporaneo.

 

Mercoledì 25, ore 16

Il feticismo delle merci

 

Giovedì 26, ore 16

Lavoro concreto e lavoro astratto

 

Venerdì 27, ore 16

L’accumulazione originaria e la genesi del capitalismo

Letto 46 volte

Cerca

« Giugno 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30