Archivio delle attività

Tutte le iniziative, ove non altrimenti specificato, si svolgono nella sede dell'Istituto e sono aperte al pubblico.

Pietro Montani - La "Critica della facoltà di giudizio" di Kant e la sua ricezione

17-21 aprile 2023 | ore 16

Il seminario si terrà in presenza e sulla piattaforma Zoom. Per iscrizioni alla piattaforma Zoom inviare richiesta di adesione all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Seminario


Pietro Montani (Sapienza Università di Roma)

La Critica della facoltà di giudizio di Kant e la sua ricezione

 

Con la CdFG (1790) Kant porta a compimento l’esposizione sistematica della sua filosofia critica e, al tempo stesso, ne ripensa in modo innovativo alcuni presupposti fondamentali, a cominciare dal concetto stesso del “trascendentale”, che in quest’opera viene definitivamente sottratto ad ogni riduttiva comprensione innatistica. Qui viene in chiaro, infatti, che la più caratterizzante tra le facoltà cognitive dell’essere umano (la “facoltà di giudizio riflettente”, come la chiama Kant) fa riferimento a un principio trascendentale che non ha natura concettuale o razionale ma “estetica” (è un “sentimento di piacere e dispiacere”, dice Kant). Il che significa che pur trattandosi di un genuino principio a priori non lo si potrebbe in nessun modo dissociare dall’esperienza in atto, nella quale soltanto può manifestarsi e agire.

Senza mai perdere di vista le ragioni epistemologiche dell’audace approccio kantiano, il seminario proporrà una lettura analitica delle sue principali scansioni testuali (dal concetto di disinteresse a quello di senso comune fino alla questione della teleologia nella prassi umana, nell’arte e nella vita biologica) restituendole alla loro più autentica dimensione problematica. Nella quale – si mostrerà – sono contenute le motivazioni della notevolissima Wirkungsgeschichte di quest’opera, nonché della sua capacità di attivare una relazione feconda con le tendenze più vitali della discussione filosofica contemporanea: dalle scienze cognitive alla filosofia della tecnica, dalla paleoantropologia alla neurobiologia fino alle controverse – ma ineludibili – prospettive di una “naturalizzazione dell’estetica”.

Letto 168 volte

Cerca

« Luglio 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31