Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Press

Il problema del male nella filosofia classica tedesca

A cura di Francesca Barison, Sabato Danzilli, Antonietta Zeccone

Autori vari
Prefazione di Marco Ivaldo
Postfazione di Stefania Achella
ISBN 978-88-7723-213-7
Pagine: 316
Anno: 2024
Formato: 11,5 x 19,5 cm
Collana: Costellazioni, 19

Il volume presenta un insieme di saggi che esplorano un tema classico della filosofia morale: la questione del male. L’intento complessivo è fornire una prospettiva su come, nelle opere dell’idealismo tedesco e dei suoi interpreti, il male sia interpretato non soltanto come un’assenza di bene, ma come una forma di negatività che interpella direttamente l’individuo sulle tematiche di libertà, ragione e dignità umana. Preceduti dalla prefazione di Marco Ivaldo, i contributi mostrano, in dialogo con il dibattito filosofico contemporaneo, la novità interpretativa apportata dall’idealismo al tema del male. La postfazione, di Stefania Achella, proietta ulteriormente le questioni sollevate dai vari interventi, sottolineandone l’importanza nella riflessione odierna. Con questa raccolta si propone pertanto non solo un esercizio di pensiero, ma si invita a una riflessione sull’attualità delle indagini idealiste sul male e sulla libertà, nell’ambito dell’etica e della generale condizione umana.

INDICE

Prefazione di Marco Ivaldo

Introduzione di Francesca Barison, Sabato Danzilli, Antonietta Zeccone

La relazione tra il male e la libertà umana. Una possibilità della filosofia trascendentale di Giovanna Sicolo

Il Sollencome esigenza pratico-teoretica nella filosofia di Fichte. Male e libertà tra la Sittenlehre e la WL 1804-II di Simone Tarli

La «furia della distruzione». Note sull’idea del male in Hegel di Luca Burzelli

Sulla bivalenza della «seconda natura». Cattive e buone abitudini in Hegel: costruzione della libertà come bene vivente e oltrepassamento dell’unilateralità di Antonietta Zeccone

L’anima bella come figura del male. Un itinerario tra Fenomenologia dello Spirito, Lineamenti di filosofia del diritto ed Estetica di Sabato Danzilli

Hegel e il male come resistenza di Giulia La Rocca

Dalla radicalità del male alla razionalità del reale. Etica e storia a partire dalla nota crociana all’Apologia del diavolo di Johann Benjamin Erhard di Antonio Caiazzo

L’ultimo Croce e il problema del male. Considerazioni a partire da un giudizio crociano su Hegel di Emanuele Agazzani

Il male e la natura umana tra Kant e Hegel. Il commento di Hannah Arendt in Das Urteilen di Francesca Barison

Intersoggettività e con-passione. Sull’esperienza del male nella filosofia contemporanea a partire da Kant di Lorenzo Pompeo

Postfazione: Il paradiso capovolto. Male e libertà alla prova della secolarizzazione di Stefania Achella

Letto 326 volte