Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Press

A cura di Agnese Di Riccio, Alfredo Ferrarin, Guido Frilli e Danilo Manca

ISBN 978-88-7723-175-8
Pagine: 360
Anno: 2023
Formato: 14 x 21 cm
Collana: Hegeliana, 8

Acquista

La sezione dell’Enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio dedicata alla Psicologia (§§ 440-482) è tuttora tra le parti meno studiate dell’opera di Hegel, benché vi siano sviluppati temi e argomenti di cruciale rilevanza, storica così come teorica. Con il presente commentario si intende illustrarne la ricchezza, l’interesse e la complessità. A una parte introduttiva, che espone il metodo d’analisi adottato, contestualizza i paragrafi, ricostruisce la gestazione e discute la letteratura critica, seguono otto studi analitici, nei quali vengono esaminate le diverse sezioni della Psicologia. Il risultato è una guida alla lettura che, oltre a presentare interpretazioni rigorose, originali e variegate, offre un utile strumento di studio per affrontare la densa e complessa prosa hegeliana.

Indice

Sigle e abbreviazioni

I. Parte introduttiva

Senso e struttura di un commentario alla Psicologia di Hegel, di Danilo Manca

Le fonti, di Guido Frilli 

La Psicologia negli studi hegeliani. Nota bibliografica, di Agnese Di Riccio

Funzione e significato della Psicologia, di Alfredo Ferrarin

II. Parte analitica

L’inizio della Psicologia (§§ 440-445), di Alfredo Ferrarin

L’intuizione (§§ 446-450), di Guglielmo Califano

Il pozzo notturno dell’intelligenza. Hegel su immagine, rappresentazione e ricordo (§§ 451-454), di Lorenzo Sala

L’intelligenza «si fa Cosa». Immaginazione e fantasia in Hegel (§§ 455-457), di Agnese Di Riccio

La seconda natura dell’intelligenza. Segno, linguaggio e memoria (§§ 458-464), di Danilo Manca

Il pensiero intelligente. Oggettività e soggettività del pensiero (§§ 465-468), di Federico Orsini

Le forme del volere. Lo spirito pratico (§§ 469-480), di Guido Frilli

Lo spirito libero (§§ 481-482), di Jean-François Kervégan

Bibliografia

Letto 582 volte