Seminari dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Tutte le iniziative, ove non altrimenti specificato, si svolgono nella sede dell'Istituto e sono aperte al pubblico.

Giovanni Minnucci - Alberico Gentili a Oxford: tra diritto, teologia e religione (1580-1608)

31 gennaio - 1° febbraio 2024

Il seminario si terrà in presenza e sulla piattaforma Zoom. Per iscrizioni alla piattaforma Zoom inviare richiesta di adesione all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Seminario


Giovanni Minnucci (Università di Siena)

Alberico Gentili a Oxford: tra diritto, teologia e religione (1580-1608)

 

“Silete theologi in munere alieno” (De iure belli, I.XII, 1598) e “Sileant theologi: nec alienam temnant temere disciplinam” (De nuptiis, I.V, 1601) sono due note espressioni utilizzate da Alberico Gentili. Esule dall'Italia nel 1580, “religionis causa”, viene accolto nell’Università di Oxford dove, dal 1587, ricopre la cattedra di regius professor di civil law. Nel corso del seminario Giovanni Minnucci si soffermerà, innanzitutto, sui primi anni dell’esperienza inglese del giurista italiano, sui suoi convincimenti religiosi e sui profili metodologici emergenti dalle sue prime opere. Si passerà, successivamente, all’illustrazione della durissima polemica epistolare che caratterizza i rapporti del Gentili col teologo puritano John Rainolds, circa il “mendacium”, le rappresentazioni teatrali, il ruolo del teologo e del giurista, per giungere ad illustrare, proprio su quest’ultimo tema, e sui rapporti fra diritto, teologia e religione, la posizione teorica espressa dal giurista italiano nelle ultime sue opere.

 

Mercoledì 31 gennaio, ore 16

Alberico Gentili a Oxford: agli inizi di un’esperienza umana e scientifica (1580-1591)

 

Giovedì 1° febbraio, ore 10.30

La controversia tra Alberico Gentili e il teologo puritano John Rainolds (1585-1605)

 

Giovedì 1° febbraio, ore 16

Silete theologi in munere alieno (A. Gentili, De iure belli, I.XII): una rilettura

Letto 450 volte