Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Press

Il doloroso darwinismo di Primo Levi
Autore: Simone Ghelli

ISBN 978-88-7723-193-2
Pagine: 288
Anno: 2024
Formato: 15 x 21 cm
Collana: Saggi, 17

Acquista

A partire dall’incontro con l’opera di Darwin agli inizi degli anni Trenta, Primo Levi eleverà le scienze naturali a incrollabile a priori ontologico della sua riflessione etica e politica. Ciò che si intende mostrare è quanto una solida e consapevole conoscenza del darwinismo abbia costituito il “filtro di lettura” principale della riflessione su Auschwitz compiuta in Se questo è un uomo. È in quest’ottica che il binomio sommersi-salvati, vero e proprio nucleo del pensiero di Levi, rivela tutta la sua portata concettuale. Quest’ultimo rappresenta infatti la risultante socio-antropologica delle leggi inegualitarie della vita, in opposizione alle quali Levi concepisce la disperata necessità della lotta umana contro i limiti dolorosi della materia vivente. Nelle opere della maturità, il naturalismo continuerà a fornire a Levi gli strumenti di base per l’elaborazione di originali soluzioni concettuali a problemi filosofici cruciali come l’origine della aggressività umana, la natura del male politico, il rapporto umano-animale e il nesso natura-civiltà.

Simone Ghelli è assegnista di ricerca presso la Scuola Normale Superiore. Nel 2022 è stato borsista di ricerca presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. Nel 2021 ha conseguito il dottorato di ricerca in filosofia presso l’Università di Genova (Consorzio FINO). I suoi interessi vertono sulla filosofia politica, l’etica e il rapporto tra filosofia e scienze evoluzionistiche. Al centro della sua ricerca vi è il pensiero di Primo Levi, al quale ha dedicato numerose pubblicazioni su rivista e volume. È autore di The Suffering Animal. Life Between Weakness and Power (Palgrave, 2023) e, con Stefano Bellin, Levi Beyond Levi. Postcritical Engagements with Primo Levi’s Work (Liverpool University Press, 2024).

Indice

Introduzione
1. Oscura filosofia: storia di un rifiuto
2. «Pensare è uno sporcarsi le mani»: la chimica come natura delle cose e mestiere
3. Itinerario intellettuale di un darwiniano agguerrito
4. Moralismo naturalistico

I. Un naturalista autodidatta (1932-1942)
1. Un incontro fatale
2. “Cultura d’oggi”
3. “Avventure del pensiero”
4. Il Lamanna
5. Darwin ovunque
6. Oltre L’origine delle specie

II. Leggere Darwin
1. Leggere L’origine delle specie
2. Leggere L’origine dell’uomo

III. Lotta contro la vita
1. Un’ingenua genialità
2. «Quello che ho cercato di teorizzare»: i sommersi e i salvati
3. Male naturale e male politico

IV. Lotta contro il dolore
1. Un antropologo evoluzionista nel Lager
2. Un animale sociale, gerarchico e civile
3. Animali sofferenti
4. La salvazione della scienza

Conclusione
Verso l’etica e la politica, passando per la scienza

Indice dei nomi

Letto 551 volte