Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Press

Autore: Leo Lugarini
A cura e con un saggio di Luca Illetterati

Nuova edizione riveduta con tre appendici
ISBN 978-88-7723-169-7
Pagine: 264
Anno: 2023
Formato: 14 x 21 cm
Collana: Hegeliana, 6

Acquista

Hegel dal mondo storico alla filosofia è il primo lavoro monografico che Leo Lugarini ha dedicato al pensiero hegeliano. Divenuto ben presto un libro seminale nella cultura filosofica italiana, si presenta con un intento esplicito: sovvertire quell’interpretazione di Hegel che ne riduce il pensiero a una dimensione metafisica astratta, separata dal mondo della vita. Esaminando sotto una luce nuova gli scritti giovanili, in particolare quelli del periodo di Berna e Francoforte, poi di Jena e fino alla Fenomenologia dello spirito, Lugarini mostra come non soltanto il pensiero hegeliano nasca da un’urgenza legata ai «bisogni più subordinati degli uomini», sia cioè una filosofia del concreto, della fatticità dell’esistenza e della storia, ma che la stessa dimensione speculativa successiva tragga il suo senso proprio dalla riflessione sul tempo storico e sulla crisi che lo attraversa. Questa ristampa, accompagnata da un saggio di Luca Illetterati, ci invita a riflettere su come non soltanto il pensiero hegeliano, ma la stessa filosofia sia chiamata ad abitare lo spazio liminare tra l’esperienza concreta e la sua trascendenza, ovvero la sua comprensione.

Leo Lugarini (1920-2005) ha insegnato nelle Università di Milano, L’Aquila e Roma. Ha studiato con impegno teoretico vari momenti e problemi di filosofia antica e moderna. Dal 1957 ha diretto la rivista «Il Pensiero», fondata insieme al suo maestro Giovanni Emanuele Barié. Opere principali: La logica trascendentale kantiana (1950); Aristotele e l’idea della filosofia (1961, 1972 2 ed.); Filosofia e metafisica: ricerche sul concetto di filosofia (1964); Esperienza e verità: studi filosofici (1964, 1969 2 ed.); Hegel dal mondo storico alla filosofia (1973, nuova ed.: 2000); Prospettive hegeliane (1986); Orizzonti hegeliani di comprensione dell’essere: rileggendo la Scienza della logica (1998, 2005 2 ed.); Hegel e Heidegger: divergenze e consonanze (2004), Tempo e concetto. La comprensione hegeliana della storia (2004).

Indice

Luca Illetterati, Mondo dei bisogni e pensiero speculativo. Rilevanza storica e funzione metafilosofica del confronto di Leo Lugarini con il giovane Hegel

Dalla Prefazione alla prima edizione

Prefazione alla seconda edizione

Abbreviazioni

PARTE PRIMA
REALTÀ STORICA E FILOSOFIA

I. Il metodo di comprensione del mondo umano

  1. Dispotismo e libertà
  2. La dignità morale dell’uomo e il problema del suo sovvertimento
  3. I bisogni degli uomini e lo storico pensante
  4. I rivolgimenti nel «regno degli spiriti»

II. Le scissioni del mondo moderno e l’esigenza della loro conciliazione

  1. Il «negativo» della realtà esistente e la via del suo superamento
  2. «Pensare la vita pura»
  3. Innalzare gli uomini a «vita infinita»

III. Il «bisogno della filosofia»

  1. Il movimento della vita come ragione e la filosofia
  2. Funzione nientificante della filosofia
  3. L’ufficio liberatorio della filosofia e la riflessione «come ragione»
  4. Dal conoscere finito al conoscere infinito
  5. Riflessione dialettica e riflessione speculativa

PARTE SECONDA
FENOMENOLOGIA DELLO SPIRITO E FILOSOFIA SPECULATIVA

IV. Il problema di introdurre alla filosofia speculativa

  1. La Fenomenologia dello spirito in rapporto al sistema della scienza
  2. Gestazione della Fenomenologia dello spirito
  3. Compiti introduttivi della Fenomenologia

V. Fondazione fenomenologica della filosofia speculativa

  1. Il compito di una «presentazione del sapere apparente»
  2. La presentazione del sapere apparente e l’itinerario della coscienza
  3. Metodo: il «puro stare a vedere»
  4. Dialettica ed esperienza della coscienza
  5. «Scienza dell’esperienza della coscienza»
  6. Dalla scienza dell’esperienza della coscienza alla fenomenologia dello spirito
  7. «Fenomenologia» e «scienza» dello spirito
  8. La fenomenologia dello spirito come fondazione del sapere speculativo

VI. Sapere assoluto e filosofia speculativa

  1. Il sapere assoluto come sapere della «Cosa stessa»
  2. Il compiersi della dialettica fenomenologica nel sapere assoluto
  3. Ambito e natura del sapere assoluto
  4. Sapere assoluto, autocoscienza, concetto
  5. Dal sapere assoluto alla logica

Appendice I

Identità, opposizione, contradizione in Kant e nel ripensamento hegeliano

Appendice II

La trasformazione hegeliana della problematica categoriale

Appendice III

Livelli della comprensione hegeliana di Dio

  1. Livello fenomenologico
  2. Livello enciclopedico
  3. Livello speculativo

Indice dei nomi

Letto 270 volte