https://www.viagrageneriquefr24.com/ou-acheter-du-viagra-en-pharmacie/

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Press

Introduzione e traduzione dal cinese di Giulia Kado

ISBN 978-88-89946-42-8
Pagine: 224
Anno: 2020
Formato: 14 x 21 cm
Collana: Mnemosyne, 4

Acquista

Le quattro “Confutazioni” corrispondono a circa un decimo dell’opera complessiva di Han Fei e in particolare ai capitoli 36-39 che, pur essendo relativamente brevi, sono rappresentativi dello stile ellittico e pungente dell’autore come del suo pensiero politico. Han Fei sosteneva che l’ordine e la prosperità potessero essere garantiti solo da uno Stato forte, quasi totalitario, che governasse tramite una struttura inflessibile di leggi piuttosto che con la morale e la comprensione. Una delle caratteristiche di questo paradigma legislativo era il sistema di punizioni e di ricompense da attribuire a ogni individuo.

Han Fei, noto anche come Han Fei Zi (?-233 a.C.), è stato un filosofo e funzionario cinese vissuto alla fine del periodo dei regni combattenti.

Letto 571 volte